Corso di formazione in GrafoAnalisi a Padova

L’Istituto di Medicina Globale di Padova ha avviato nel 2006 il CORSO DI FORMAZIONE IN GRAFOANALISI, di durata triennale. Il percorso formativo risponde ai seguenti obiettivi:

  1. conoscenza dei fondamenti teorici e applicativi della grafologia come scienza psicodiagnostica, con approfondita trattazione del sistema segnico ideato dal grafologo italiano Girolamo Moretti;
  2. tirocinio finalizzato all’individuazione nelle scritture delle più significative disposizioni della mente e del sentimento (inteso come affettività, emotività e capacità di socializzazione) da correlare alla struttura di base della personalità;
  3. elementi di psicologia e grafologia orientati alla comprensione delle dinamiche interpersonali.

.

DIRETTRICE DEL CORSO

Dr. Lidia FOGAROLO: laureata in Psicologia (Università di Padova, 1978); specializzata in Grafologia (Centro e Scuola di Grafoanalisi di Padova, 1978). Analista e perita grafologa, iscritta all’albo dei Consulenti Tecnici del Tribunale di Padova dal 1985; iscritta all’albo dei Periti in materia penale dal 1994. Docente di Grafologia applicata alle dinamiche interpersonali.

NOTE ORGANIZZATIVE

Il corso ha la durata di 3 anni; per ogni anno accademico si svolgono 15 lezioni teoriche e pratiche nel periodo Ottobre-Maggio. Le lezioni avranno luogo presso l’Istituto di Medicina Globale, nella sede di LIMENA (Padova) via Praimbole, n° 7 , il sabato dalle 9.30 alle 13.30.  Le esercitazioni pratiche guidate dal docente verteranno anche su scritture scelte dagli allievi stessi, selezionate sulla base di specifiche problematiche da correlare alla struttura di base della personalità. Ogni iscritto si impegna a presentare ed analizzare al gruppo classe almeno 10 casi ogni anno come tirocinio formativo individuale.

.

ATTESTATO DI FORMAZIONE

Alla fine del triennio viene rilasciato un Certificato di formazione in GrafoAnalisi. L’attestato, che certifica il percorso formativo, viene rilasciato alle seguenti condizioni: 1. l’allievo deve aver frequentato regolarmente il corso (la frequenza è obbligatoria con possibilità di assenze fino al 10% delle ore di lezione); 2. deve avere superato la prova d’esame conclusiva; 3. deve aver presentato e discusso la tesi finale con esito positivo. .

.

PROGRAMMA DEL PRIMO ANNO – I segni grafologici morettiani

  • La grafologia in una prospettiva storica ed epistemologica. I criteri interpretativi del gesto grafico: il procedimento analogico nella deduzione segnica.
  • Il movimento altruistico ed egoistico: i segni Curva e Angolosa.
  • Il potenziale intellettivo (ovvero la quantità dell’intelligenza): le larghezze in scrittura.
  • La canalizzazione dell’energia psichica individuale: la pressione.
  • La percezione della realtà esterna in rapporto al sentimento dell’io: il calibro.
  • Intuizione e creatività: il concetto di armonia nelle disuguaglianze.
  • Il ritmo grafico come risultante delle pulsioni individuali.
  • La qualità e l’intensità del rapporto affettivo: l’inclinazione grafica.
  • Le capacità insinuative e immedesimative del sentimento: la direzione assiale.
  • La tenuta psichica individuale: il rapporto con il rigo di base.
  • La continuità o la frammentazione del movimento interiore: i legamenti.
  • La chiarezza e l’accuratezza del movimento grafico, e relativi indici psicologici.
  • Il gesto fuggitivo: i ricci.
  • Il concetto di squilibrio in scrittura e i segni di sofferenza psichica.

.

PROGRAMMA DEL SECONDO ANNO – La personalità come sistema dinamico

  • Le 4 funzioni psichiche junghiane in grafologia e il concetto di integrazione come elemento dinamico di attrazione/repulsione.
  • I 4 temperamenti morettiani: cessione, assalto, resistenza, attesa.
  • La classificazione dei segni morettiani nelle categorie di Curva (relazione) e Angolosa (individuazione) e valutazione del movimento risultante.
  • Le disposizioni sentimentali, affettive e sessuali.
  • L’intelligenza nelle sue principali funzioni e combinazioni grafologiche: concettuale, intuitiva, inventiva, descrittiva.
  • Le differenze di genere viste nella scrittura e le relative problematiche di integrazione delle qualità opposte rimosse.
  • I segni della menzogna come autodifesa dell’Io.
  • I diversi criteri di valutazione dell’autostima in psicologia e in grafologia.
  • La personalità come sistema in divenire: la variabilità grafica.

.

PROGRAMMA DEL TERZO ANNO – La personalità come sistema integrato

  • L’organizzazione e l’interazione dei tratti di personalità nella visione psicologica di G. Moretti.
  • Individuazione dei segni grafologici e interpretazione attraverso le leggi di combinazione (rapporti di concordanza, indifferenza e opposizione tra i segni) e di compensazione.
  • Conflitto e adattamento: i meccanismi di difesa dell’Io.
  • Gli effetti della frustrazione nella scrittura.
  • Come evitare l’insidia dell’effetto Forer di convalida soggettiva nella stesura dell’analisi grafologica.
  • Il concetto di compatibilità come risultante dei rapporti di somiglianza (comprensione) e di opposizione (attrazione).
  • Il concetto di funzione principale come punto di forza della personalità e di funzione inferiore come punto debole (perciò rimosso) del sistema.
  • Valutazione del gioco di attrazione/opposizione tra le diverse funzioni nelle relazioni interpersonali.
  • La personalità cosciente, le caratteristiche rimosse e la tensione dinamica verso l’integrazione dei due aspetti all’interno dell’Io.
  • Individuo e società: l’indipendenza e il conformismo. Le capacità di adattamento, di iniziativa personale e di rottura con l’ambiente.

.

RICHIESTE DI ISCRIZIONE

Le richieste di iscrizione vanno inviate all’indirizzo di posta elettronica della dott.ssa Lidia Fogarolo lidia.fogarolo@graphology.it .

.

COSTO ANNUALE DEL CORSO

Il costo complessivo annuo è pari a €  900,00 + € 150,00 (quota associativa IMG), così suddiviso:

  • I rata 350 euro
  • II rata 350 euro
  • III rata 350 euro

.

PRESENTAZIONE DEL CORSO

Per ulteriori informazioni sui contenuti e il metodo di insegnamento, si consiglia la visione del video “Scrittura e personalità”. videocorso di grafologia, di Lidia Fogarolo from Alice Ranzato on Vimeo. Attraverso un serie di passaggi guidati, Lidia Fogarolo spiega quali sono i rapporti tra scrittura e psiche, applicando l’originale sistema segnico elaborato da Girolamo Moretti. Prima lezione –  Introduzione allo studio della personalità tramite la grafologia (Argomenti trattati: 1. Problemi psicologici connessi con la valutazione della personalità. 2. I tratti di personalità nel sistema segnico morettiano. 3. I criteri interpretativi del gesto grafico)