Tentennante

segno sostanziale che riguarda più la parte affettiva che intellettiva

Significa che il soggetto, anche quando ha tutte le ragioni di concludere e di decidersi ad una cosa, tentenna sia pure per difficoltà da nulla.
Porta pensiero barcollante che nella logica non congiunge le parti delle prove. Tende a fare analisi sopra analisi senza arrivare alla conclusione, oppure tirando una conclusione che non si può chiamare tale. Nelle azioni restano sospesi. Hanno carattere indeciso e fanno poco nella vita per questa mancanza. Hanno un che di arruffato nelle cose esterne senza ordine interno. Nella sincerità, nella moralità non hanno il concetto netto pur non avendo nulla di irreprensibile nella condotta. Sono tipi che si lasciano sopraffare dalla prepotenza e possono di quando in quando prendere delle posizioni di rigidezza che eccede e si risolve in nulla. (T, 188-189)

il tentennante tende a fare degli sforzi per mostrare che tentenna per prudenza, mentre tentenna specialmente per indecisione. (Vz, 291)