Meryl Streep

Foto: Meryl Streep

È interessante sapere che questa attrice è in grado di impersonare ruoli diversi adattando ad essi l’accenti richiesto: nel film “La mia Africa”, ad esempio, interpretò il ruolo di Karen parlando un inglese fortemente segnato da un accento danese.

Ma nel suo caso non è solo la voce a dare spessore alla sua recitazione, ma la capacità di impersonare molti ruoli diversi dando vita a tutte le sfumature di pensiero, sentimento ed emozione necessarie per rendere avvincente ogni personaggio da lei interpretato.

La scrittura gioca sulle sfumature dei segni grafologici, tutti tenuti pienamente sotto controllo: ci sono, ma non sembrano così appariscenti presi isolatamente. Premesso che in alcun modo si potrebbe dire a prima vista che è la scrittura di un’attrice, si notano il Disuguale metodico forte, le larghezze molto controllate, i segni Fluida e Attaccata in alto grado, gli Angoli B, in un contesto di forte Angolo C in grado di collegare il tutto.

Scrittura: Meryl Streep