Il segno grafologico come sintesi psicologia - Antologia segnica morettiana

Il segno grafologico come sintesi psicologia. Antologia segnica morettiana, di Lidia Fogarolo, Edizioni EMP, Padova 2011, pag. 304.

Il volume propone un approfondito studio del sistema grafologico ideato da Girolamo Moretti, basato sulla presentazione in forma antologica dei segni grafologici da lui individuati, visti globalmente attraverso le precisazioni fornite da Moretti stesso in tutte le sue opere. Grazie ad un confronto visivo immediato, è possibile cogliere il nucleo interpretativo analogico che contraddistingue i segni morettiani e definisce il loro apporto a quel complesso sistema corpo-mente che è la personalità umana, in termini di specificità di attivazione del potenziale energetico individuale.

Con magistrale chiarezza concettuale e ricchezza lessicale, Moretti spiega come e perché ogni  singolo segno grafologico sia indice di una certa tonalità psichica legata a uno specifico modo di essere, di vedere, di interpretare la realtà, in termini di pensiero e di sentimento, e conseguentemente di una specifica tendenza a rispondere in un certo modo. In questo senso la grafologia  permette la previsione del comportamento, inteso come disposizione ad agire coerentemente con quanto percepito.

Alcune sezioni del libro contengono, inoltre, interessanti precisazioni psicologiche offerte da Giovanni Luisetto, che consentono una maggiore efficacia interpretativa dei segni stessi.


dott.ssa Lidia Fogarolo

via Cimarosa, 12
35020 ALBIGNASEGO (PD)

tel. 049 8625177

P.IVA 03553210281

Grafologia Morettiana. © 2022 All rights reserved.